Blog | Da cosa è provocata la gengivite e la malattia parodontale?
15919
post-template-default,single,single-post,postid-15919,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.1,vc_responsive

Da cosa è provocata la gengivite e la malattia parodontale?

sondaggio-300x178

La causa principale della gengivite e della malattia parodontale è la placca.
La placca si accumula sulle superfici dentali formando una struttura complessa che viene chiamata “biofilm”.
Se la placca non viene rimossa quotidianamente, aumenta di volume e alcuni batteri particolarmente aggressivi penetrano nel solco gengivale e provocando un lento processo di infiammazione.
L’osso in questo modo si riassorbe e la gengiva perde attacco dalla radice del dente, determinando la formazione della “tasca parodontale”.
Con il progredire della malattia parodontale e con la distruzione dei tessuti di sostegno le tasche parodontali divengono sempre più profonde.
Questo processo non sempre è sintomatico, molte volte può essere asintomatico e il paziente non può accorgersi da solo del danno che si sta creando.
Ci possono essere anche fattori, come il fumo, malattie sistemiche, stress che possono influire velocizzando l’entità della malattia parodontale.

#ilnostroimpegnoèlatuasalute