Blog | LA PULIZIA DELLA LINGUA: Perché praticarla?
15802
post-template-default,single,single-post,postid-15802,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.1,vc_responsive

LA PULIZIA DELLA LINGUA: Perché praticarla?

Perché è importante pulire quotidianamente la lingua?

La lingua è la parte del cavo orale con il maggior numero di batteri.

La lingua è un organo muscolare molto abile nel muoversi in tutte le direzioni, appoggia sul pavimento della bocca, è collegata posteriormente a un ossicino chiamato ioide e anteriormente a un sottile filamento chiamato frenulo.
La lingua è il principale organo gustativo, infatti è ricoperta da papille gustative: sulla punta della lingua, per percepire il sapore dolce; sui lati anteriori per captare il salato; su entrambi le parti laterali posteriori per i sapori acidi; sulla parte posteriore per i sapori amari. 


lingua sapori

Oltre a percepire e identificare i gusti, svolge l’importantissima funzione di amalgamare il bolo alimentare con la saliva e direzionarlo tra i denti per essere masticato. La lingua è fondamentale per deglutire e per la fonazione.
La lingua è molto ricca di capillari e terminazioni nervose, per questo motivo è molto sensibile.

Perché pulire la lingua?

La lingua ha una superficie ruvida e papillosa e rappresenta un ecosistema ideale per i batteri. I residui di cibo e delle bevande lasciano una patina batterica sulla superficie linguale che può causare alitosi e diminuire il senso del gusto.
E’ quindi necessario pulire la lingua con lo spazzolino da denti o gli appositi pulisci lingua, disponibili sotto forma di raschietti o di speciali spazzolini per evitare di perdere i piaceri del gusto o rischiare di avere l’alito cattivo.
Gli studi clinici dimostrano che l’uso regolare dei pulisci lingua riduce fino al 30%-40% lo strato batterico che si forma sulla lingua, risolvendo in alcuni casi definitivamente i problemi di alitosi.


Ma come si pulisce la lingua?

Pulire la lingua è molto facile! La cosa più importante è riuscire a raggiungere la parte della lingua più in fondo verso la gola perchè è dove si trattengono più batteri.
Una volta introdotto il pulisci lingua sara’ sufficiente effettuare uno spazzolamento linguale dalla parte verso la gola verso la punta della lingua e mai viceversa, evitando di graffiarla o irritarla. Risciacquare sempre il puliscilingua per eliminare i batteri.

usare il puliscilingua(1)

#ilnostroimpegnoèlatuasalute